Modulo per Richiesta Nulla Osta Per Attività Di Fochino

Importantissima pagina che tutti gli utenti sono pregati di visionare prima di avventurarsi nel mondo di PIROVAGANDO.IT.

Moderatore: Carlo

Rispondi
neutrini
Modulo per Richiesta Nulla Osta Per Attività Di Fochino

Messaggio da neutrini »

E' disponibile in allegato il modulo da presentare in Prefettura per la "Richiesta di Nulla Osta Per Attività da Fochino.
Tale domanda deve essere accompaganta dai seguenti documenti:


- Una marca da bollo da € 10.33;
- Una fotocopia del titolo di studio, o dichiarazione sostitutiva di certificazione resa ai sensi dell’art. 1 del DPR n. 403/98, senza autentica e senza bollo;
- Una fotocopia del libretto di lavoro o dichiarazione sostitutiva di certificazione resa ai sensi dell’art. 1 del DPR n. 403/98, senza autentica e senza bollo;


Dopo aver preparato la documentazione, bisogna presentarla come già detto, in Prefettura (non per forza in quella della propria città, anzi si possono presentare più domande in diverse Prefetture in modo da abbreviare i tempi) alla Commissione Tecnica Provinciale per gli Esplosivi.

Da questo momento in poi, incominciate a studiare soprattutto le normative che regolano la pirotecnica,magari se avete la possibilità studiate anche il codice delle armi e degli esplosivi, e se possibile fate un pò di tirocinio presso qualche fabbrica.

L'esame, generalmente è suddiviso in due o più giornate, dipende sempre dalle Prefetture, consiste in una visita medica generale, esame teorico ed esame pratico in una fabbrica.

Superato il tutto dopo qualche giorno potrete ritirare il cosidetto "PATENTINO".
Allegati
Richiesta_di_nulla_osta_per_attivita_di_fochino.zip
(22.79 KiB) Scaricato 449 volte

Avatar utente
ecceziunal
Nuovo Pirovago
Messaggi: 30
Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 11:57

Messaggio da ecceziunal »

NEutrini ti sbagli, per i fuochi artificiali ci vuole tutt'altra domanda, quella che hai postato tu e per l'attività da fochino e cioè attività da mina, a noi interessa ed agli altri i idoneità all'accensione di fuochi artificiali e non serve nessuna marca da bollo ne libretto dle lavoro ma una semplice domanda da presentare in prefettura!

neutrini

Messaggio da neutrini »

Allora Eccezziunal per prima cosa voglio consigliarti di dare uno sguardo direttamente dal sito del Ministero dell'Interno, per facilitare la cosa inserisco il link,

http://www.interno.it/comefareper/pages ... omefare=22

.....poi per quanto riguarda le domande essendo su carta semplice viene sempre modificata a secondo degli enti l'importante che sia specificato a quale Decreto Ministeriale e articolo fa riferimento e poi tutti i contenuti e i documenti che devi corredare all'atto della presentazione della domanda, intando inserisco la domanda presa direttamente dal Ministero che differenzia da quella postata solo ed esclusivamente l'esenzione da bollo, il quale non capisco..... ma per il resto dei documenti necessitano.

Fammi sapere.
Allegati
20020404120218_10-113-232-14.zip
(2.51 KiB) Scaricato 267 volte

Avatar utente
ecceziunal
Nuovo Pirovago
Messaggi: 30
Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 11:57

Messaggio da ecceziunal »

Quella che ho presentato io è senza bollo senza libretto viene semplicemente accompagnata da un autocertificazione dei dati anagrafici e della situazione al casellario giudiziale, dopo 2 mesi mi hanno chiamato per l'esame e l'ho superato.

QUesta è l'italia! Niente marca da bollo da 10.33 € niente libretto ecc

Mi sono informato ed anche altre prefetture fanno così ed hanno lo stesso modulo

Avatar utente
ecceziunal
Nuovo Pirovago
Messaggi: 30
Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 11:57

Messaggio da ecceziunal »

Altra cosa assurda dell'Italia! le visite mediche ho speso quasi 200€ perchè devono essere fatte in privato , e presentate prima dell'esame per fortuna che l'ho passato sennò avevo sprecato 200€ . Quindi mi dico in che razzo di paese vivo, le leggi sono scritte ma poi ogni prefettura sembra avere statuto a parte mah ripeto che razza di paese!

Altra assurdita nentrini che sto riscontrando in questo settore: nella autorizzazioni che mi rilascia la questura per l'accensioni ci sono delle diciture differenti tra un comune ed un altro e cambiano perfino i kg trasportabili sul posto senza mezzo e senza nulla osta al trasporto cosa assurde da mettersi a ridere, ma alla fine è sempre un pezzo di carta con marca da bollo con firma del questore e quella è un autorizzazione a tutti gli effetti. Mi vien da ridere povera italia

Avatar utente
MINO
Pirovago Senior
Messaggi: 1701
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 9:17
Località: Molfetta

Messaggio da MINO »

Per quello che o capito , la legge avvolte, viene interpetrata diversamente da una prefettura o questura che sia ad un altra .
Insomma servirebbe più chiarezza nelle diciture delle varie leggi.

Avatar utente
pirotecnica
Pirovago Senior
Messaggi: 1907
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2007, 18:28

Messaggio da pirotecnica »

Molte volte si fa confusione fra "Fochino", chi fa brillare mine nelle cave, e abilitazione alla fabbricazione e accensione di fuochi artificiali. Purtroppo in questo se non fa chiarezza il Ministero dell'Interno, diramando una circolare agli U.T.G., si continuerà a fare come adesso, cioè ogni U.T.G. si comporterà come vuole.
Però bisogna dare atto che nella domanda c'è scritto per ACCENSIONE FUOCHI ARTIFICIALI ART. 101 DEL R.D. 6.5.1940 N. 635.

controbomba
Pirovago Attivo
Messaggi: 141
Iscritto il: giovedì 20 settembre 2007, 23:43

Messaggio da controbomba »

http://www.geocities.com/Tokyo/7242/domand.htm

io ho trovato questo. qualcuno sa dirmi se va bene?
e se anche se specifica che è di fabbricazione e accensione,, si puo in qualche modo indicare di voler prendere solo licenza di accensione?

Avatar utente
Carlo
Moderatore
Messaggi: 4805
Iscritto il: venerdì 2 febbraio 2007, 8:39
Località: Recco (GE)
Contatta:

Messaggio da Carlo »

Il modulo va bene e se vuoi prendere solo il patentino di accensione basta che elimini dalla domanda il riferimento alla fabbricazione.
Alle volte, pirotecnicamente parlando, ci si accorge di non essere proprio così superati!
Ambasciatore nel mondo delle feste e tradizioni pirotecniche liguri
http://quartiereleopard.blogspot.it ossequi

controbomba
Pirovago Attivo
Messaggi: 141
Iscritto il: giovedì 20 settembre 2007, 23:43

Messaggio da controbomba »

perfetto,
grazie mille carlo

fuochino
Pirovago Attivo
Messaggi: 239
Iscritto il: giovedì 27 dicembre 2007, 13:16
Località: Apricena (FG)
Contatta:
Re: Modulo per Richiesta Nulla Osta Per Attività Di Fochino

Messaggio da fuochino »

Ciao ragazzi, allora la domanda che consegnai io è la seguente; accensione, fabbricazione e manipolazione fuochi artificiali di cui a questa: marca da bollo £ 14,62, fotocopia del titolo di studio, dichiarazione sostitutiva di certificazione in sostituzione del libretto di lavoro, bollettino attestante il versamento di £ 1,50 alla tesoreria provinciale statale il che però me l'hanno tolto poichè la prefettura che mi accettò la domanda (Foggia) mi disse che ormai quel versamento non si usa più e che quindi stabiliscono loro la tassa da pagare per l'esame, e questo è tutto.
essere pirotecnici vuol dire lavorare con gli esplosivi e infiammabili, non è un gioco anzi sei un fochino!

fuochino
Pirovago Attivo
Messaggi: 239
Iscritto il: giovedì 27 dicembre 2007, 13:16
Località: Apricena (FG)
Contatta:
Re: Modulo per Richiesta Nulla Osta Per Attività Di Fochino

Messaggio da fuochino »

Essendo Questa la discussione piu adatta, sono felice di comunicarvi che, essendo al contempo anche un'appassionato di esplosivistica civile, il 07 Novembre 2011 ho superato anche l' esame al fine di conseguire l' abilitazione per ottenere la licenza per l' esercizio del mestiere di fochino quale addetto alla manipolazione ed impiego degli esplosivi da mina.
essere pirotecnici vuol dire lavorare con gli esplosivi e infiammabili, non è un gioco anzi sei un fochino!


Rispondi

Torna a “Normative e circolari”