Benvenuto sul Forum di PIROVAGANDO. Se sei già registrato, puoi accedere anche con il tuo account Facebook.

DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Segnalazione e commenti su eventi collegati a manifestazioni pirotecniche.

Moderatori: Carlo, Gj Power

Avatar Pirovago
franky
Pirovago Senior
Messaggi: 1693
Iscritto il: domenica 1 aprile 2007, 22:22
Località: Casamassima (Ba)
Contatta:

DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda franky » sabato 23 febbraio 2019, 1:22

Salve a tutti sapete notizie a riguardo la tradizionale gara pirotecnica diurna in quel di Diso?

Festeggiamenti in onore dei Santi Filippo e Giacomo - DISO (Le)

1 Maggio 2019 - ore 10:45 Tradizionale gara pirotecnica notturna tra le ditte:
- L'ARTIFICIOSA dei F.lli DI CANDIA da Sassano (Sa)
- SENATORE Fireworks da Cava de Tirreni (Sa)
- Pirotecnica PADOVANO da Genzano di Lucania (Pz)
- Pirotecnica BOCCIA "Cavour" da Ottaviano (Na)
- Pirotecnica PEPE da Sala Consilina (Sa)

(fonte Comitato Festa)
Immagine
Avatar Pirovago
francepiro
Pirovago Senior
Messaggi: 2219
Iscritto il: sabato 13 ottobre 2007, 19:42

Re: Diso (Le) 2019

Messaggioda francepiro » lunedì 25 febbraio 2019, 16:04

buona sera a tutti programma ufficiale DISO 1 MAGGIO ORE 10.45.
ditte Di Candia - Senatore -Padovano - Boccia Cavour- Pepe.
Complimenti al comitato festa di DISO ed un in bocca al lupo ai pirotecnici.
saluti luigi
Avatar Pirovago
donpirangelo
Pirovago Senior
Messaggi: 809
Iscritto il: sabato 21 settembre 2013, 15:32

Re: DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda donpirangelo » giovedì 28 febbraio 2019, 9:14

Carissimi Pirovaghi-devoti,
avrei una proposta da farvi: perchè non inviamo un piccolo contributo monetario al Comitato di Diso, visto che sono partiti tardi per organizzare la festa, ma da ciò che già vediamo ce la stanno mettendo tutta?
Io personalmente ho già provveduto.
Purtroppo la parrocchia non ha il contocorrente, come credo nemmeno il comitato. Io ho inviato tutto tramite posta assicurata, in busta da lettera.
Per chi vorrà l'indirizzo è questo: Parrocchia Santi Filippo e Giacomo, Via Filippo Bottazzi, n.24, 73030 Diso (Lecce)
Perchè non possiamo essere solo spettatori, ma delle volte anche attori attivi di carità.
angelo
Avatar Pirovago
Gj Power
Moderatore
Messaggi: 2762
Iscritto il: sabato 8 novembre 2008, 16:06
Località: Guardia Sanframondi
Contatta:

Re: DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda Gj Power » martedì 2 aprile 2019, 13:08

Ecco il programma completo dei festeggiamenti 2019 a DISO

Immagine
Avatar Pirovago
robytranese
Pirovago Senior
Messaggi: 1925
Iscritto il: venerdì 27 agosto 2010, 13:26

Re: DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda robytranese » mercoledì 1 maggio 2019, 14:32

Spettacoli sicuramente poveri non di quantitá di materiale ma di fantasia nel concepire bombe e fermate.
Qualcosina di interessante qua e lá si è visto, ad esempio delle ottime fermate ad uno sfondo. Ma si sarebbe potuto lavorare anche su altro.
Bellissime le aperture.
Avatar Pirovago
delleo
Pirovago Senior
Messaggi: 1762
Iscritto il: mercoledì 14 febbraio 2007, 16:07
Località: Terlizzi
Contatta:

Re: DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda delleo » mercoledì 1 maggio 2019, 19:34

Sarà....ma sparate degne di nota cominciano a mancarmi.
Diso Castro Bellona Vitulazio....sparate normali fin troppo normali.
Rimane sempre il fatto che è sempre da apprezzare il lavoro e i sacrifici per organizzare una festa.
W la pirotecnica sempre
Avatar Pirovago
pierinodelgenio
Pirovago Senior
Messaggi: 8570
Iscritto il: lunedì 18 febbraio 2008, 9:06

Re: DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda pierinodelgenio » mercoledì 1 maggio 2019, 20:54

Delleo,,spiegaci sparate degne di nota cominciano a mancarti,cos'è che manca secondo te?
Avatar Pirovago
delleo
Pirovago Senior
Messaggi: 1762
Iscritto il: mercoledì 14 febbraio 2007, 16:07
Località: Terlizzi
Contatta:

Re: DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda delleo » mercoledì 1 maggio 2019, 21:54

Io penso che l apice della pirotecnica per qualità quantità pizzico di follia ,che non guasta mai ,innovazione voglia di creare qualcosa di strabiliante o sfidare la fisica tenendo le fermate più a lungo possibile in aria ,sia stato dal 2006 al 2014.
Non voglio puntare il dito contro lo specifico ma il diurno di parete,spacciato per mostruoso,i serali di Castro,si salva solo uno,il diurno di Bellona....con il finale a singhiozzo,etc etc.
Sparate con 4 bombe da tiro con la più piccola che aveva 16 riprese o 40 botte,fermate lunghe da paura,finali come musica di un crescente mostruoso,quantità a livello industriale,ogni sparata variano dai 18 ai 25 min l una,son finite
Sicuramente è cambiato tutto a cominciare dai budget,ormai organizzare una festa è diventato difficilissimo,
Con questo no sto denigrando nulla assolutamente,anche perché personalmente le trasferte pirotecniche per vari motivi ,per me sono diminuite drasticamente,è solo una puntualizzazione sul momento pirotecnico attuale.
Cmq sempre W la Pirotecnica
Ciao Pierino spero di incontrare te e altri prossimamente
Avatar Pirovago
pierinodelgenio
Pirovago Senior
Messaggi: 8570
Iscritto il: lunedì 18 febbraio 2008, 9:06

Re: DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda pierinodelgenio » giovedì 2 maggio 2019, 11:31

Delleo,,amicone carissimo,,di queste cose dobbiamo parlarne a voce perchè poi i discorsi si fanno di una l'unghezza che non anno un termine,a chi non piacerebbe avere una Ferrari ed andare a 300 km orari,e non si può perchè purtroppo ci sono dei limiti da rispettare,altrimenti sai quanti dolori economicamente arrrivano a destinazione,uno dei tanti esempi,è da un bel po che non ci si vede,auguriamoci di incontrarci nelle prossime pirovagate,e ne parleremo un po.Ciao e buona giornata
Ultima modifica di pierinodelgenio il venerdì 3 maggio 2019, 9:42, modificato 1 volta in totale.
Avatar Pirovago
robytranese
Pirovago Senior
Messaggi: 1925
Iscritto il: venerdì 27 agosto 2010, 13:26

Re: DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda robytranese » giovedì 2 maggio 2019, 12:15

Io vedo la cosa un po' diversamente.
Siamo in un momento difficile per la pirotecnica italiana, e ce ne siamo accorti tutti.

1. In pochi anni sono esplose parecchie fabbriche di fuochi d'artificio, siamo stati privati di persone bravissime oltre che di maestri del fuoco. Uno tra tutti Bruscella, ma la lista è lunghissima.

2. La tassazione è molto alta ed organizzare una festa o una kermesse è un impegno che richiede molta piú spesa di prima, anche solo per "le carte" (tutta la parte burocratica).

3. Il clima culturale, anche tra chi va abitualmente in chiesa (ricordiamoci che la maggior parte degli spettacoli pirotecnici sono a corredo di feste religiose), è tante volte ostile o indifferente.

4. I controlli sui fuochi d'artificio sono ormai a tappeto e in tante occasioni viene sequestrato anche materiale che sarebbe perfettamente nella norma. Il mondo dei pirotecnici e dei comitati, invece di unirsi per cambiare le cose, è molto diviso. Il miglior modo che ha un pirotecnico per rovinare gli altri è "mandare a loro i controlli".

È un cambiamento che ha subito una accellerazione negli ultimi quattro anni.
I pirotecnici hanno reagito puntando su un altro tipo di spettacolo. Spettacolo che non è brutto a vedersi, anzi. Vedere una pioggia nera amplificarsi nelle postazioni e ingrandirsi nei calibri è bellissimo. Tutta la tessitura del fuoco è stata rivista e sottoposta a dei cambiamenti. Tranne le bombe da tiro e le fermate: quelle hanno conosciuto solo un accorciamento, ma la struttura di ogni "sfondo" è rimasta la stessa.
Ad esempio, non si puó piú lanciare una 40 lampi? Si lancia una 24 lampi. È sempre quella bomba (una 8 lampi ripetuta piú volte), ma con due sfondi in meno, per farla rientrare nelle norme previste, i famosi 21 cm di larghezza x 63 cm di lunghezza. Non si puó lanciare una 18 riprese? Si lancia una 12 riprese. Anche qui ci troviamo davanti alla stessa bomba (una 3 intrecci ripetuta piú volte), ma con due sfondi di meno, sempre per le norme previste.
Il risultato sono gare pirotecniche molto prevedibili.
Per il mio modo di vedere, oltre che a provare (lo diciamo da anni) ad ottenere maggiore libertá per i calibri, si puó provare a cambiare un po' la struttura delle bombe facendole comunque rientrare nella norma.
Invece di concludere la catena di fermate con la monotona sequenza 9 riprese - 4 lampi e ripresa per 3 sfondi - 24 lampi, si puó provare un'alternativa. La 9 riprese sostituita da una 10 riprese sempre in 3 sfondi (4 riprese nel primo, 3 negli altri due). Si può proporre una 4 lampi e ripresa/4 lampi e 2 riprese/4 lampi e 3 riprese. Una 8 lampi/10 lampi/8 lampi. Oppure, una 4 botte con 2 riprese replicata per tre sfondi ma inserendo, nell'ultimo sfondo, dei lampi tra le riprese. Interrompere, quindi, la regolaritá della successione degli sfondi per dare vivacitá allo spettacolo. È una strategia che è stata provata nel 2015 da Pannella e Del Vicario ad Adelfia, ma solo per le bombe a 2 sfondi. Idem dicasi per i f.lli Romano, nel gennaio 2016 a Cicciano.
Qualche 10 riprese in 3 sfondi l'abbiamo vista da Albano-Russo e Bruscella. Sono casi isolati, peró.
Un'altra buona scelta (e qualche pirotecnico, in primis Lieto, Senatore e Di Candia la stanno adottando) è proporre bombe lunghe risolte in un solo sfondo. 6 riprese in un solo sfondo anzichè in 2, 16 lampi anche quelli in un solo sfondo, e via dicendo. Il tutto arricchendo ogni sfondo di fumate colorate.
Avremmo bombe e fermate meno regolari, ma piú fantasiose. Un buon sostituto dei "siluri". E, se (miracolo!) si dovesse riuscire ad ottenere piú libertá sui calibri, un buon compagno dei "siluri".
Sono contento che la discussione sul forum si sia ripresa.

Ps. Caro Pierino, di tante cose è bello che se ne parli qui, pubblicamente.
Avatar Pirovago
pierinodelgenio
Pirovago Senior
Messaggi: 8570
Iscritto il: lunedì 18 febbraio 2008, 9:06

Re: DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda pierinodelgenio » venerdì 3 maggio 2019, 10:26

Ciao Roberto,è sempre un piacere leggerci a vicenda,,è giusto che se ne parla su forum,tu ai dettagliato alla perfezione quello che io vorrèi spiegare a tantissimi amici che in loro trovo tanta nostalgia dei tempi belli di alcuni anni fà e non se ne fanno una ragione del perchè durante questi periodi c'è stato tutto questo cambiamento,la cosa che io vedo in molti Pirotecnici un lassismo enorme e non se ne parla proprio di far rispettare l'arte pirotecnica Artigianale Cilindrica,(quella che tutto l'universo ci INVIDIA) ed oggi c'è anche un ministero del lavoro con un Ministro del Sud, ed un Ministro dell'Interno molto attento alle problematiche nostrane,perchè i Pirotecnici,Associazioni,Comitati,ecc ecc,non si riuniscono e fanno una petizione verso di essi oppure chiedono una riunione all'ente preposto, a riguardo alle tante spese nate dopo senza un perchè solo che chi decide non si prende le sue responsabilità a riguardo,le Tradizioni esse sono nate dal nulla ed arrivate fino ai giorni nostri così com'èrano prima,ora invece; questo Nò-quest'altro Nò-quest'altra cosa Nò,con un autorità che in certi casi ne approfittano del posto che occupano ed il più delle volte non a conoscenza nemmeno delle leggi che puntualmente cambiano senza nemmeno avvertire in tempo chi per essi; poi cade un aereo muoiono 200 persone se ne parla solo come un incidente di percorso e basta,succede un incidente nella pirotecnica se ne parla a giorni,a mesi e ad anni interi,questo deve finire e per finire ci vuole un unità d'intenti tra tutto il comparto della pirotecnica,poi veniamo sul limite dei calibri esso se non vado errato è fermo al 2001,perchè l'artista non può esprimere la sua arte cilindrica in un calibro maggiore e dargli spazio dove esso può essere lanciato,le istituzioni devono capire che non è la grandezza del calibro che fa succedere un incidente,esso può avvenire anche con un piccolissimo calibro,quindi amici Pirotecnici guardatevi un po tutti in faccia e decidetevi na volta e per sempre di finirla di farvi la guerra a vicenda,,perchè da essa non ne è mai uscito un vincitore se non solo la distruzione di tutto; ed a favore del comparto dei grandi importatori del materiale proveniente dall'oriente,facendo scomparire la nostra (PIROTECNICA ARTIGIANALE NOSTRANA)
Roberto quante cose vorrei mettere ancora in risalto,mi fermo quì con la speranza di ciò che abbiamo evidenziato ne verressero a capo ed all'ascolto di chi si deve interessare in merito,
Ciao e buona giornata
Avatar Pirovago
robytranese
Pirovago Senior
Messaggi: 1925
Iscritto il: venerdì 27 agosto 2010, 13:26

Re: DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda robytranese » venerdì 3 maggio 2019, 14:08

Pierino, tu parli il napoletano, io il tranese, ma sotto quest'ottica parliamo la stessa lingua.
Avatar Pirovago
delleo
Pirovago Senior
Messaggi: 1762
Iscritto il: mercoledì 14 febbraio 2007, 16:07
Località: Terlizzi
Contatta:

Re: DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda delleo » sabato 4 maggio 2019, 6:44

Indubbiamente la scomparsa di alcuni grandi Maestri pirotecnici,a parete durante il memorial non nascondo ancora le lacrime per Michele Bruscella e non solo,ha scosso e modificato sia il lavoro dei pirotecnici che i vari controlli troppo approfonditi.
Non me ne voglia nessuno,ma se su un manifesto si scrive....grandioso,maestoso,imponente etc etc spettacolo pirotecnico,io che vivo di ricordi e sono nostalgico,mi aspetto il macello...invece una buona sparata senza fronzoli ma tutt altro che grandiosa imponente e così via.
Capisco che tutti i comitati lo fanno per ,ovviamente,attirare più gente,ma penso che la lealtà premia .
Se nn piove domenica pomeriggio sono a Vitulazio e ci vado cmq per la pirotecnica in generale.
Sempre e cmq W la Pirotecnica
Avatar Pirovago
maiorese
Pirovago Attivo
Messaggi: 363
Iscritto il: venerdì 10 luglio 2009, 1:03

Re: DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda maiorese » sabato 4 maggio 2019, 12:28

Come al solito si continua a fraintendere che l'arte pirotecnica è solo quella che crea "missili".Senza voler criticare i pirotecnici andatevi a vedere la sparata di Somma dei Tre rà rocc.I due missili sparati,5 sfondi 4 b e x,e 20 riprese hanno sparato il 5^ sfondo e il contracolpo per terra.Pensate che questo invece di succedere in un sito di montagna in una singola esibizione succedeva in una gara con altro materiale a terra!!Tutti questi rischi perchè per qualche ""competente"" queste sono le sole bombe artistiche e degne di nota.Non ultima riflessione la non legalità di simili artifici che possono essere usati solo in particolari siti isolati e difficilmente raggiungibili.Non capisco le bombe di Diso (15 riprese,8 b e 8 riprese in due sfondi,3 sfondi e un'unica ripresa,25 botte ecc.)sono proprio da buttare??Prima di scrivere pensate bene!!
Avatar Pirovago
robytranese
Pirovago Senior
Messaggi: 1925
Iscritto il: venerdì 27 agosto 2010, 13:26

Re: DISO (Le) - Santi Filippo e Giacomo 2019 - 1 Maggio

Messaggioda robytranese » sabato 4 maggio 2019, 14:40

Tolte le bombe di Boccia e le fermate ad uno sfondo di piú pirotecnici si sono viste, sinceramente, bombe non brutte ma giá viste, piatte.
Avrei preferito vedere ad esempio, al posto di una 4*-4*-4* cc, una bella 4*-4*-4 botte e 2* cc. Magari anche corredata da una bella fumata. Non è tanto il siluro che interessa, quanto la fantasia.

Torna a “Segnalazione eventi - anno 2019”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite