Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Segnalazione e commenti su eventi collegati a manifestazioni pirotecniche.

Moderatori: Carlo, Gj Power

Avatar utente
dragone2
Nuovo Pirovago
Messaggi: 36
Iscritto il: mercoledì 17 settembre 2014, 22:44
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da dragone2 »

giosca ha scritto:Penso che non potevi dare descrizione migliore, oltre al ricco foto-servizio incluso!
Dei fuochi della sera del 1 ottobre, hai nulla da postare?
no non ci sono andato. un po' x i fuochi ke nn erano un granche'. un po' soprattutto xke' ci stavano le partite di coppa campioni

maiorese ha scritto:Premetto che non capisco niente di luminarie,ma mi picciono molto e mi piace vedere le varie fotografie di pezzi di addobbi luminosi.Però,se gentilmente mi spieghi,perchè riprendi le strutture da lontano e da vicino,io non capisco il motivo che sicuramente ci sarà.Grazie in anticipo per la spiegazione.
le ripiglio un po' in una maniera un po' in un altra maniera solo x sfizio personale.

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

POST 1 – Lumi Casapesenna / sant’Antonio 2014 – ditta A. Criscuolo di Lusciano (CE) – Premessa generale

Non evocando per nulla kermesse patronali del Sud Italia oramai inopportunamente e tristemente ‘schiacciate’ da iperbolici macchinari lampadinosi (Scorrano docet), debbo ammettere che risulta ancor piú curioso il sopraesposto ampio reportage fotografico sui Lumi installati a Casapesenna per la ricorrenza settembrina 2014 di sant’Antonio.

Ecco perché, al pari di quanto fatto nel topic di Lusciano 2014 (https://forum.pirovagando.it/viewtopic.p ... 2&start=30), ho deciso di “sfruttare fino in fondo” le varie immagini e di bissare l’iniziativa di condividere con tutti gli amici di Pirovagando una serie di considerazioni riguardanti proprio gli addobbi elettrici della ditta A. Criscuolo di Lusciano (CE).

Anche qui le riflessioni sono divise in tre distinte sezioni.
Nella prima, gli addobbi saranno valutati in base alla “loro larghezza”, nonché al “posizionamento” e alla “presenza di ogni parte occorrente” (dal palo di sostegno laterale fino a parti del ‘disegno’).
Nella seconda, si cercherà di individuare l’esistenza un “baricentro luminoso” per tutti gli impianti.
Nella terza ed ultima, sarà messa per iscritto una proposta volta a migliorare l’esposizione in loco degli addobbi elettrici.
Ultima modifica di Raffaele2012 il martedì 21 ottobre 2014, 14:16, modificato 2 volte in totale.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

POST 2 – Lumi Casapesenna / sant’Antonio 2014 – Valutazione degli addobbi legata alla “loro larghezza”, nonché al “posizionamento” e alla “presenza di ogni parte occorrente” osservando piazza Petrillo (paraggi chiesa e zona pannello), c.so Italia e c.so Europa – Introduzione

La prima parte delle considerazioni del sottoscritto sui lumi installati nel settembre 2014 a Casapesenna dalla ditta A. Criscuolo di Lusciano (CE) ha per oggetto, come annunciato, la valutazione degli addobbi in base alla “loro larghezza”, nonché al “posizionamento” e alla “presenza di ogni parte occorrente” (dal palo di sostegno laterale fino a parti del ‘disegno’).

Specie nell’ambito delle ricorrenze patronali meridionali, difatti, la buona riuscita di un intero impianto luminoso passa pure per una parità di svolgimento (in base alla “larghezza”, “posizionamento” e “presenza di tutte le componenti richieste”) di ogni tipo di ‘disegno’ (pannello, addobbo di raso ai muri, addobbo trasversale alle strade) in un determinato luogo (piazza o strada). L'omogeneità che ne consegue, a sua volta, conferisce armonia all’opera della ditta di turno e trasmette allo spettatore una vera sensazione di miglioramento visivo delle aree interessate.

È perciò necessaria sempre tanta buona volontà da parte dei lumisti al fine di creare lavori protesi alla precisione, a maggior ragione nei luoghi ritenuti nevralgici.

Come verficabile dal titolo di questo post, le strade di Casapesenna/sant’Antonio 2014 interessate sono:
  • piazza Petrillo, paraggi chiesa Santa Croce;
  • piazza Petrillo, lato pannello;
  • corso Italia e corso Europa.
Ultima modifica di Raffaele2012 il mercoledì 8 ottobre 2014, 18:56, modificato 1 volta in totale.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

POST 3 – Lumi Casapesenna / sant’Antonio 2014 – Valutazione degli addobbi legata alla “loro larghezza”, nonché al “posizionamento” e alla “presenza di ogni parte occorrente” – PIAZZA PETRILLO, paraggi chiesa Santa Croce

A differenza di moltissime altre site nei paesi a nord di Napoli, piazza Petrillo a Casapesenna ha un’estensione particolarmente ragguardevole. Ciò, assieme ad uno specifico accordo fra committenti ed esecutore, può aver favorito la presenza addirittura di una triplice tipologia di addobbo: una nei paraggi della chiesa Santa Croce (facciata e maxi archi interi), una nella parte piú orientale (pannello con doppia galleria di archi alle sue spalle) e una nella parte piú occidentale (mezzi archi).

Ai fini di questa sezione delle riflessioni del sottoscritto, si comincia col ripostare la foto di un primo maxi arco sito nei paraggi della citata chiesa.

Immagine

Nello specifico, il cerchio in rosso permette di notare un caso di disarmonia generato dalla sovrapposizione di due piccoli pezzi della spalliera.

Caso mai non fosse ancora chiaro, però, si posta un’altra foto della spalliera dello stesso maxi arco dove meglio spicca lo spiacevole episodio di sovrapposizione.

Occhio stavolta al doppio riquadro in arancione!

Immagine
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

POST 3.1 – (segue da sopra)

Purtroppo, però, lo spiacevole episodio di disarmonia generato dalla sovrapposizione di due piccoli pezzi della spalliera si ripete anche per gli altri maxi archi siti nei paraggi della chiesa santa Croce, come mostrano i cerchi in rosso di queste altre foto.

Immagine

Immagine

Immagine
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

POST 4 – Lumi Casapesenna / sant’Antonio 2014 – Valutazione degli addobbi legata alla “loro larghezza”, nonché al “posizionamento” e alla “presenza di ogni parte occorrente” – PIAZZA PETRILLO, zona pannello

La seguente riproposizione fotografica mostra un altro episodio di disarmonia localizzato stavolta nel lato sinistro del secondo livello del pannello, il quale è stato posizionato in modo tale da sporgere fin troppo rispetto a quello immediatamente sotto.

Per aiutare subito il lettore, s’invita a guardare il riquadro rosso che eccede la linea verticale rappresentata dal palo di sostegno.

Immagine

La soprastante immagine, inoltre, permette di visionare un ulteriore caso di disarmonia dato dalla sovrapposizione di due parti del primo arco da sinistra (cerchio verde). Caso mai non fosse pienamente comprensibile, però, viene in aiuto quest’altra foto.

Occhio sempre al cerchio in verde!

Immagine
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

POST 5 – Lumi Casapesenna / sant’Antonio 2014 – Valutazione degli addobbi legata alla “loro larghezza”, nonché al “posizionamento” e alla “presenza di ogni parte occorrente” – CORSO ITALIA

Corso Italia è, per l’esattezza, quella strada principale di Casapesenna che conduce al ponte sovrastante la linea ferroviaria. Venendo subito al dunque, anche per codesto tratto viario sono purtroppo presenti almeno due evidenti momenti di disarmonia che vanificano l’encomiabile sforzo della ditta A. Criscuolo di Lusciano (CE).

Nel primo caso, si notano la sovrapposizione di due parti del disegno (cerchio rosso) e l’assenza del palo di sostegno laterale (riquadro in blu).

Immagine



Nel secondo caso, emerge ancora nettamente l’assenza del palo di sostegno laterale (riquadro in blu).

Immagine
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

POST 6 – Lumi Casapesenna / sant’Antonio 2014 – Valutazione degli addobbi legata alla “loro larghezza”, nonché al “posizionamento” e alla “presenza di ogni parte occorrente” – CORSO EUROPA

Corso Europa è, per l’esattezza, proprio quell’ampio vialone in cui è ubicato pure l’uffico postale del paese.

Venendo subito al dunque – incredibile a dirsi – è proprio in relazione a codesto tratto viario che i momenti di disarmonia, pur giustificabili in qualche modo, paiono raggiungere un livello particolarmente discutibile se si considerano i sopraevidenziati parametri della “larghezza di ogni addobbo”, nonché del “posizionamento" e della "presenza di ogni parte occorrente” (da parti del disegno fino al palo laterale di sostegno).

Nella prima riproposizione fotografica, l’arco reca solo due pezzi aggiuntivi nella parte centrale (vedasi il riquadro in rosso), mentre i due pali di sostegno sono stati posizionati sotto il ciglio del marciapiede, come provano a far capire la linea e il cerchio in giallo.

Immagine




Nella seconda riproposizione fotografica, invece, l’arco reca quattro pezzi aggiuntivi nella parte centrale (vedasi sempre il riquadro in rosso), mentre i due pali di sostegno sono stati posizionati poco sopra il ciglio del marciapiede, come provano a far capire la linea e il cerchio in giallo.

Immagine




In questa terza riproposizione fotografica, l’arco reca addirittura otto pezzi aggiuntivi nella parte centrale (occhio sempre al riquadro in rosso), con due di essi che vanno perfino a sovrapporsi, come conferma il riquadro verde.
Soprattutto, però, emerge l’asimmetria scaturita dal brutto posizionamento dei pali di sostegno laterale: quello a sinistra del lettore, infatti, sta sotto il ciglio del marciapiede, mentre l’altro opposto sta dentro di un metro abbondante e nel bel mezzo del cespuglio.


Immagine




Insomma, pur essendo scarsa la campionatura delle foto originali pubblicate per c.so Europa, s’avverte la strana sensazione che il posizionamento degli archi sia avvenuto alla buona dribblando appena le auto in sosta e nulla piú.
Forse, un efficace rimedio avrebbe potuto essere quello di scegliere un momento particolarmente propizio: magari di prima mattina oppure subito dopo pranzo in modo da avere minori auto in sosta da 'scansare'.
Ultima modifica di Raffaele2012 il mercoledì 8 ottobre 2014, 19:03, modificato 1 volta in totale.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

POST 7 – Lumi Casapesenna / sant’Antonio 2014 – Valutazione degli addobbi legata alla “loro larghezza”, nonché al “posizionamento” e alla “presenza di ogni parte occorrente” – Sintesi conclusiva

Da un punto di vista della “loro larghezza”, nonché del “posizionamento” e della “presenza di ogni parte occorrente” (dal disegno al palo), insomma, gli addobbi elettrici installati nel 2014 a Casapesenna fra piazza Petrillo (paraggi chiesa e zona pannello), c.so Italia e c.so Europa evidenziano diverse evidentissime criticità.

Ad esempio, appare per almeno sette volte l’episodio di disarmonia rappresentato dall’accavallamento di parti del disegno. Inoltre, in termini prettamente artistici, molto discutibili risultano sia l’assenza di pali di sostegno (c.so Italia) sia il loro allegro posizionamento (c.so Europa).

Quindi, pur mettendo sul piatto della bilancia tutti gli ostacoli logistici possibili, e pur apprezzando il forte impegno profuso, resta evidente uno svolgimento oggettivamente disomogeneo e francamente disarmonico degli impianti installati dalla ditta A. Criscuolo di Lusciano (CE) lungo le citate strade.
Ultima modifica di Raffaele2012 il mercoledì 8 ottobre 2014, 19:05, modificato 1 volta in totale.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

:laola: :laola: :laola: :laola: :laola:
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

POST 8 – Lumi Casapesenna / sant’Antonio 2014 – Possibile individuazione di un BARICENTRO LUMINOSO osservando tutta piazza Petrillo, corso Europa e corso Italia– Introduzione

Anche stavolta, la seconda tranche delle considerazioni del sottoscritto sui lumi di Casapesenna/sant’Antonio 2014 installati dalla ditta A. Criscuolo di Lusciano (CE) ha per oggetto la valutazione degli impianti in base all’individuazione di un unico riconoscibile “baricentro”.

Specie nell’ambito della ricorrenza patronale di ogni località meridionale, difatti, l’installazione degli addobbi elettrici riesce ulteriormente bene quando ad essi è subito associabile un solo “baricentro luminoso” verso il quale ogni arco delle strade circostanti tende a rivolgere il proprio “lato A”. In particolare, è la compattezza che ne consegue a trasmettere a sua volta allo spettatore la piacevole sensazione di osservare un tutt’uno.

A questo punto, però, prima di proseguire, occorre richiamare le nozioni di “baricentro luminoso” e di “lato A”.

Per “baricentro luminoso” è possibile intendere quel determinato ‘disegno’ oppure quel determinato luogo (ritenuto indubbiamente il piú importante) dal quale s’avviano idealmente tutti gli addobbi installati nelle strade circonvicine.
In parole semplici, il ‘baricentro luminoso’ può variare di località in località potendo riguardare un tipo di addobbo (pannello 30x30 metri, ‘galleria’ di archi, ‘incrocio’…) ovvero un luogo in sé (una piazza, una strada rettilinea…).

Invece per “lato A” si vuole rimandare a quella parte dell’arco, del pannello e del pezzo sparso in cui il “disegno di turno” non appare sovrapposto dalla serie di piccoli legni di “sostegno” i quali, pur non annoverando lampadine su di essi, assumono una decisiva importanza per dare stabilità ad una singola struttura. Infatti è risaputo che ogni arco luminoso basato su una struttura in legno reca sempre un “lato A” (quello buono) e un “lato B” (quello di… servizio) che rendono “impossibile” la lettura fronte-retro.

Considerando tutta una località, insomma, il baricentro luminoso sta all’intera installazione elettrica cosí come il mozzo della ruota di una bicicletta sta ai raggi immediatamente circostanti. Ecco, a riguardo, la riproposizione di questa immagine:

Immagine


Nei post a seguire si cercherà di capire se, per Casapesenna/sant’Antonio 2014, la ditta A. Criscuolo di Lusciano (CE) abbia scelto un “baricentro luminoso” di riferimento o, almeno, se sia stato possibile per lo spettatore desumerne uno da sé in maniera rapida e certa.

Come verficabile dal titolo di questo post, le strade adesso interessate divengono: piazza Petrillo (tutta), c.so Europa e c.so Italia.


P.S. Data l’unicità di trattazione (valutazione dei lumi di Casapesenna / sant’Antonio 2014), si fa presente che questo e i messaggi sottostanti proseguono colla numerazione.
Ultima modifica di Raffaele2012 il sabato 11 ottobre 2014, 16:25, modificato 1 volta in totale.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

POST 9 – Lumi Casapesenna / sant’Antonio 2014 – Possibile individuazione di un BARICENTRO LUMINOSO – PIAZZA PETRILLO, paraggi chiesa Santa Croce

Pure stavolta si parte da piazza Petrillo. In particolare, la sottostante riproposizione fotografica dà l’impressione che ogni addobbo posionato davanti all’ingresso della chiesa santa Croce rivolgesse il proprio “lato A” verso il cuore della piazza, lí dove comprensibilmente erano radunate le persone.

Occhio alle parti evidenziate in rosso!

Immagine
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

POST 9.1 – (segue da sopra)

Le due sottostanti foto riguardano i maxi archi installati nei paraggi della chiesa Santa Croce. Coll’aiuto di Google Maps (o Google Earth, a seconda del software prescelto), si nota come entrambi siano stati ripresi camminando verso est e in modo da mostrare allo spettatore i rispettivi “lati A”.

Occhio alle parti evidenziate in rosso!

Immagine

Immagine



Il maxi arco di quest’altra immagine, invece, è stato fotografato camminando verso ovest, pur mettendo in bella mostra anche stavolta il “lato A”, come confermano le parti evidenziate in rosso.

Immagine
Ultima modifica di Raffaele2012 il sabato 11 ottobre 2014, 16:02, modificato 1 volta in totale.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

POST 10 – Lumi Casapesenna / sant’Antonio 2014 – Possibile individuazione di un BARICENTRO LUMINOSO – PIAZZA PETRILLO, zona pannello

Le seguenti riproposizioni fotografiche riguardano due dettagli del pannello ubicato nella zona orientale di piazza Petrillo. L’impressione che ne emerge, in particolare, è che tutto l’impianto sia stato posizionato in modo da avere il “lato A” leggibile soltanto da ovest verso est.

Occhio alle parti evidenziate in rosso!

Immagine

Immagine
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: Casapesenna (CE) - Sant'Antonio da Padova 2014

Messaggio da Raffaele2012 »

POST 11 – Lumi Casapesenna / sant’Antonio 2014 – Possibile individuazione di un BARICENTRO LUMINOSO – PIAZZA PETRILLO, zona pannello, galleria di archi “nord”

Di seguito le ennesime riproposizioni fotografiche di archi ubicati nella GALLERIA NORD alle spalle del pannello.

Coll’aiuto di Google Maps (o Google Earth), si nota come essi siano stati ripresi camminando da ovest verso est, cosí da mettere in bella mostra i rispettivi “lati A”.

Occhio alle parti evidenziate in rosso!

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)


Rispondi

Torna a “Segnalazione eventi - anno 2014”