LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Segnalazione e commenti su eventi collegati a manifestazioni pirotecniche.

Moderatori: Carlo, Gj Power

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

POST VII – Lumi Lusciano 2014 – Valutazione degli addobbi legata alla “loro larghezza”, nonché al “posizionamento” e alla “presenza di ogni parte occorrente” – C.SO COSTANZO (II tratto)

Di seguito, le rielaborazioni fotografiche di altri tre archi del secondo tratto di c.so Costanzo.

Immagine

Immagine

Immagine

Il primo arco reca una sezione centrale assai snella (riquadro rosa). Il secondo, invece, presenta due piccoli pezzi in aggiunta nella parte di mezzo (riquadro rosso). Il terzo è indubbiamente il piú largo di tutti (riquadro in verde).

La disarmonia legata alla differente larghezza degli archi in uno stesso tratto stradale è dunque lampante e null’altro si vuole aggiungere.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

POST VIII – Lumi Lusciano 2014 – Valutazione degli addobbi legata alla “loro larghezza”, nonché al “posizionamento” e alla “presenza di ogni parte occorrente” – C.SO COSTANZO (I tratto) e VIALE MANZONI

Il primo tratto di c.so Costanzo e viale Manzoni si succedono l’uno all’altro in maniera rettilinea fino a costituire un unico asse stradale che dal centro del paese va verso sud per confluire in viale della Libertà.

Occorre però precisare che il primo tratto di c.so Costanzo, lungo al massimo una trentina di metri, ha una carreggiata relativamente meno larga di viale Manzoni, definitasi soltanto negli anni del secondo dopoguerra.

Di seguito, le foto dei due soli (a quanto si legge) archi installati in questa zona.

Immagine

Immagine

Anche stavolta la disarmonia è legata ad una differente larghezza degli archi. Il primo (quello di c.so Costanzo) reca una parte centrale relativamente piú stretta (vedasi doppia cerchiatura in arancione) rispetto al secondo (quello di viale Manzoni) che appare con una sezione di mezzo molto ampia (vedasi doppia cerchiatura in azzurro).
Ultima modifica di Raffaele2012 il martedì 7 ottobre 2014, 18:27, modificato 2 volte in totale.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

POST IX – Lumi Lusciano 2014 – Valutazione degli addobbi legata alla “loro larghezza”, nonché al “posizionamento” e alla “presenza di ogni parte occorrente” – Sintesi conclusiva

Da un punto di vista della “loro larghezza”, nonché del “posizionamento” e della “presenza di ogni parte occorrente” (dal disegno al palo), gli addobbi elettrici installati nel 2014 a Lusciano fra piazza Chiesa, c.so Costanzo (I e II tratto) e viale Manzoni sembrano spiccare, purtroppo, per diversi visibilissimi episodi di indubbia criticità.

In primis, la disarmonia legata ad una differente larghezza degli archi appare in tutte le strade considerate. In piazza Chiesa, inoltre, appaiono in bella mostra la parte di disegno sovrapposta a quella di sopra (XI arco) e il palo di sostegno a cavallo di due addobbi messo ampiamente fuori posizione (VII e VIII arco).

Infine, il pannello spicca in negativo per il dislivello della sua parte inferiore rispetto a quelle dei due archi immediatamente ai suoi lati.

Quindi, pur mettendo sul piatto della bilancia tutti gli ostacoli logistici possibili e pur apprezzando il forte impegno profuso, resta evidente uno svolgimento oggettivamente disomogeneo e francamente disarmonico degli impianti installati dalla ditta A. Criscuolo di Lusciano (CE) lungo le citate strade.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

:)
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

POST X – Lumi Lusciano 2014 – Possibile individuazione di un BARICENTRO LUMINOSO osservando l’area compresa fra piazza Chiesa, c.so Costanzo (I e II tratto), viale Manzoni e via Marfuggi – Introduzione

La seconda tranche delle considerazioni del sottoscritto sui lumi luscianesi 2014 installati dalla ditta di casa A. Criscuolo ha per oggetto la valutazione degli impianti in base all’individuazione di un unico riconoscibile “baricentro”.

Specie nell’ambito della ricorrenza patronale di ogni località meridionale, difatti, l’installazione degli addobbi elettrici riesce ulteriormente bene quando ad essi è subito associabile un solo “baricentro luminoso” verso il quale ogni arco delle strade circostanti tende a rivolgere il proprio “lato A”. In particolare, è la compattezza che ne consegue a trasmettere a sua volta allo spettatore la piacevole sensazione di osservare un tutt’uno.

A questo punto, però, prima di proseguire, occorre dare qualche altra delucidazione circa le nozioni di “baricentro luminoso” e di “lato A”.

Per “baricentro luminoso” è possibile intendere quel determinato ‘disegno’ oppure quel determinato luogo (ritenuto indubbiamente il piú importante) dal quale s’avviano idealmente tutti gli addobbi installati nelle strade circonvicine.
In parole semplici, il ‘baricentro luminoso’ può variare di località in località potendo riguardare un tipo di addobbo (pannello 30x30 metri, ‘galleria’ di archi, ‘incrocio’…) ovvero un luogo in sé (una piazza, una strada rettilinea…).

Invece per “lato A” si vuole rimandare a quella parte dell’arco, del pannello e del pezzo sparso in cui il “disegno di turno” non appare sovrapposto dalla serie di piccoli legni di “sostegno” i quali, pur non annoverando lampadine su di essi, assumono una decisiva importanza per dare stabilità ad una singola struttura. Infatti è risaputo che ogni arco luminoso basato su una struttura in legno reca sempre un “lato A” (quello buono) e un “lato B” (quello di… servizio) che rendono “impossibile” la lettura fronte-retro.

Considerando un intero paese, insomma, il baricentro luminoso sta all’intera installazione elettrica cosí come il mozzo della ruota di una bicicletta sta ai raggi immediatamente circostanti. Ecco, a riguardo, un esempio:

Immagine


Nei post a seguire si cercherà di capire se, per Lusciano 2014, la ditta A. Criscuolo, che peraltro giocava in casa, abbia scelto un “baricentro luminoso” di riferimento o, almeno, se sia stato possibile per lo spettatore desumerne uno da sé in maniera rapida e certa.

Come verficabile dal titolo di questo post, le strade stavolta interessate sono: piazza Chiesa, c.so Costanzo (I e II tratto), viale Manzoni e via Marfuggi.


P.S. Data l’unicità di trattazione (valutazione dei lumi luscianesi 2014), si fa presente che questo e i messaggi sottostanti proseguono colla numerazione romana.
Ultima modifica di Raffaele2012 il venerdì 10 ottobre 2014, 18:04, modificato 3 volte in totale.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

POST XI – Lumi Lusciano 2014 – Possibile individuazione di un BARICENTRO LUMINOSO – PIAZZA CHIESA

Pure stavolta si parte da piazza Chiesa. In particolare, le due sottostanti riproposizioni fotografiche confermano l’impressione che ogni arco messo di raso ai muri avesse rivolto il proprio “lato A” verso il lato piú interno, cioè verso il cuore della piazza dove comprensibilmente si radunavano le persone.

Occhio alle parti evidenziate in rosso!

Immagine

Immagine



Anche il pannello, inoltre, dà la stessa sensazione di avere il “lato A” rivolto verso il cuore della piazza.

Occhio pure stavolta alle parti evidenziate in rosso!

Immagine
Ultima modifica di Raffaele2012 il venerdì 10 ottobre 2014, 18:06, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

POST XII – Lumi Lusciano 2014 – Possibile individuazione di un BARICENTRO LUMINOSO – Ulteriori considerazioni sul pannello

La sottostante rielaborazione fotografica mostra come il pannello NON RISULTASSE fattivamente “concatenato” con gli archi del secondo tratto di c.so Costanzo fino ad essere considerato un tutt’uno con questi.

Immagine

La linea gialla da destra, infatti, parrebbe disegnare un andamento prospettico cogli archi siti alle spalle. La cosa, però, non risulta se si considera il lato sinistro dove il relativo segmento parrebbe sbattere idealmente sulla bancarella (vedasi anche il punto interrogativo in giallo).

Tale situazione è dovuta al fatto che l’imbocco al secondo tratto di c.so Trieste è curvato solo da sinistra determinando quindi uno ‘spostamento’ di tutto il pannello verso questo lato.

In buona sostanza, la sgradevole impressione è che il pannello abbia rappresentato soltanto un colpo estemporaneo volto ad ammaliare l’occhio spettatore senza alcuna resa di fondo in termini artistico-artigianali. Molto meglio sarebbe stato non cimentarsi in una simile impresa, quindi, se non era possibile agire in modo diverso.
Ultima modifica di Raffaele2012 il venerdì 10 ottobre 2014, 18:10, modificato 3 volte in totale.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

POST XIII – Lumi Lusciano 2014 – Possibile individuazione di un BARICENTRO LUMINOSO – C.SO COSTANZO, II tratto

Di seguito le ulteriori rielaborazioni fotografiche di sei archi posizionati lungo il secondo tratto di corso Costanzo. Con un poco di attenzione e col prezioso aiuto di Google Maps (o Google Earth, a seconda dei gusti di ciascun amico utente), si scopre che ciascuno di essi è stato fotografato provenendo da piazza Chiesa e in modo da metterne in bella mostra il “lato B”.

Occhio alle parti evidenziate in verde!

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

POST XIV – Lumi Lusciano 2014 – Possibile individuazione di un BARICENTRO LUMINOSO – C.SO COSTANZO, II tratto

Di seguito le ulteriori rielaborazioni fotografiche di altri sei archi posizionati lungo il secondo tratto di corso Costanzo. Con un poco di attenzione e col prezioso aiuto di Google Maps (o Google Earth), si capisce che ciascuno di essi è stato fotografato provenendo da piazza Chiesa e in modo da metterne in bella mostra il “lato B”.

Occhio alle parti evidenziate in verde!

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Ultima modifica di Raffaele2012 il venerdì 10 ottobre 2014, 17:49, modificato 1 volta in totale.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

POST XV – Lumi Lusciano 2014 – Possibile individuazione di un BARICENTRO LUMINOSO – C.SO COSTANZO, I tratto, e VIALE MANZONI

Ecco ora le rielaborazioni fotografiche dei soli due archi (stando a quello che ha scritto altro utente) installati dalla ditta A. Criscuolo di Lusciano (CE) tra il primo tratto di corso Costanzo e viale Manzoni.

Sguardo attento e Google Maps (o Google Earth) fanno notare che ciascuno di essi è stato fotografato provenendo da piazza Chiesa e in modo da metterne in bella mostra il “lato A”.

Occhio alle parti evidenziate in rosso!

Immagine

Immagine
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

POST XVI – Lumi Lusciano 2014 – Possibile individuazione di un BARICENTRO LUMINOSO – VIA MARFUGGI

Via Marfuggi è la strada che, da piazza Chiesa, passa sotto il lato nord del campanile della parrocchia dell’Assunta.

Per questo tratto stradale, ora sono ripostate le immagini di due archi che sono state scattatate avanzando dalla citata piazza e in modo da metterne in risalto il “lato B”.

Occhio alle parti evidenziate in verde!

Immagine

Immagine
Ultima modifica di Raffaele2012 il venerdì 10 ottobre 2014, 18:13, modificato 1 volta in totale.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

POST XVII – Lumi Lusciano 2014 – Possibile individuazione di un BARICENTRO LUMINOSO osservando l’area compresa fra piazza Chiesa, c.so Costanzo (I e II tratto), viale Manzoni e via Marfuggi – Riepilogo

Stando a quanto scritto da altro utente, è possibile stabilire che la campionatura di addobbi fotografati corrisponde ad oltre il novanta per cento di tutti quelli posizionati a Lusciano per l’edizione 2014 della locale kermesse di san Luciano. Trattasi di un dato statisticamente importante che consente di ricostruire in maniera pressoché completa (con eccezione del singolo arco di piazza della Vittoria e dei due piccoli pezzi agli ingressi sud e nord ovest del paese) l’andamento dei “disegni” nelle strade considerate rispetto alla ricerca dell’eventuale “baricentro luminoso”.

Purtroppo è proprio l’esiguità quantitativa del lavoro che rafforza l’idea di un RISULTATO ARTISTICAMENTE RACCAPRICCIANTE conseguito dalla ditta A. Criscuolo, la quale giocava addirittura in casa.

Immagine

Giusto, però, andare con ordine.

L’ipotesi del sottoscritto è che l’area di piazza Chiesa abbia rappresentato un importante punto di riferimento per il posizionamento degli addobbi elettrici. Rispetto ad essa, si evince come i due soli archi del primo tratto di corso Costanzo e di viale Manzoni rivolgessero ‘correttamente’ i propri “lati A” in modo da apparire perfettamente leggibili nella direzione indicata dalla freccetta rossa.

In un’ottica simile, allora, sfugge il senso dell’andamento ipotizzato per i tre archi di via Marfuggi, i quali avrebbero rivolto all’area di piazza Chiesa non i rispettivi “lati A”, bensí i “lati B” in modo da essere leggibili non da est, ma da ovest nella direzione suggerita dalle freccette arancioni.
In poche parole, è come se codesto trittico di ‘disegni’ avesse avuto un proprio indefinito “baricentro luminoso” verso il mar Tirreno (si vedano i punti interrogativi sempre colorati in arancione).

L’apice vero e proprio della sciagura, però, si è probabilmente raggiunto con l’andamento degli archi per il secondo tratto di corso Costanzo il quale lascia pochissimo spazio ai dubbi visto che sono stati fotografati ben 12 archi su 15.
Per questo tratto stradale, infatti, si ha la brutta impressione che ogni arco rivolgesse a piazza Chiesa il relativo “lato B” anziché il “lato A”, in modo da essere leggibili non da sud, ma da nord est secondo la direzione suggerita dalle freccette verdi.
In buona sostanza, è come se ai 15 ‘disegni’ fosse stato associato un altro “baricentro luminoso” verso la vicina città di Aversa (si vedano i punti interrogativi sempre colorati in verde).

Provando a tirare le somme rispetto alla ricerca di un eventuale “baricentro luminoso”, resta l’impressione che l’impianto installato “a casa propria” dalla ditta A. Criscuolo di Lusciano (CE) recasse pesanti indizi di dispersività, amplificati dal bassissimo numero di strade coinvolte.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

:)
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

POST XVIII – PROPOSTA MIGLIORATIVA PER GLI ADDOBBI ELETTRICI DI LUSCIANO

Malgrado trattasi di elementi scenografici storicamente di rilievo secondario nell’ambito delle Feste Patronali “Esterne” del Sud Italia, i Lumi hanno comunque ricoperto negli anni un ruolo di “razionalizzazione” e di “miglioramento” visivo delle aree interessate.

Purtroppo, però, il lavoro 2014 realizzato a Lusciano (CE), quindi nel proprio paese, dalla ditta A. Criscuolo srl si è mantenuto ben distante dalla rappresentazione di tale ruolo.


In particolare, circa i motivi legati alla “larghezza” degli addobbi, nonché al “posizionamento” e alla “presenza di ogni parte occorrente” (dal palo di sostegno laterale alle parti del ‘disegno’), s’invita a leggere anzitutto quanto sintetizzato nel POST IX del corrente topic.

Circa il tentativo di individuare un unico ‘baricentro luminoso’ per gli impianti, invece, si propone la lettura di quanto scritto proprio nel precedente messaggio (POST XVII).

In poche parole, la sgradevole sensazione è che, malgrado l’ampio impegno mostrato, proprio “nel campo di casa” la ditta A. Criscuolo srl abbia seguito approcci mentali e procedure piuttosto standardizzati in grado di trascendere dalle caratteristiche degli specifici luoghi e dalle collegabili difficoltà logistiche. Non meno brutta, in particolare, è l’impressione che in qualche tratto si sia mirato soltanto al ‘riempimento sensazionale’ (vedasi pannello di piazza Chiesa), con maggiore soddisfazione del committente e/o del lumista (vista la possibilità di far lievitare ancora di un certo tot l’importo della fattura finale).

In questa terza e ultima tranche delle considerazioni del sottoscritto sui lumi luscianesi, perciò, ci si diletterà nel proporre e nel motivare una soluzione di installazione relativamente migliore di quella vista nel 2014.


P.S. Data l’unicità di trattazione (valutazione dei lumi luscianesi 2014), si fa presente che pure questo e i messaggi sottostanti proseguono colla numerazione romana.
Ultima modifica di Raffaele2012 il giovedì 16 ottobre 2014, 17:49, modificato 2 volte in totale.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)

Avatar utente
Raffaele2012
Pirovago Senior
Messaggi: 3216
Iscritto il: giovedì 22 marzo 2007, 16:49
Re: LUSCIANO (CE) - San Luciano Prete

Messaggio da Raffaele2012 »

POST XIX – PROPOSTA MIGLIORATIVA PER GLI ADDOBBI ELETTRICI DI LUSCIANO. ‘Baricentro luminoso’ rappresentato dal “luogo in sé”: PIAZZA CHIESA

La proposta migliorativa del sottoscritto verte sull’individuazione di piazza Chiesa come unico e solo ‘baricentro luminoso’ - in qualità di “luogo in sé”, quindi - ove posizionare gli addobbi di maggiore rilievo.

Immagine

Segue adesso un’illustrazione maggiormente dettagliata.

PIAZZA CHIESA (baricentro luminoso)

A riguardo sembrerebbe non essere del tutto impossibile il posizionamento di archi interi lungo i lati nord ed est, a patto di non reiterare i vari episodi di disarmonia del 2014 (differente larghezza degli archi, palo di sostegno non a cavallo di due archi, sovrapposizione di una parte del ‘disegno’ per l’undicesimo arco).

In alternativa, ove mai riuscisse particolarmente complessa una loro installazione, si potrebbe puntare a dei singoli pali in posizione quanto piú equidistante fra loro e dotati ciascuno di due “cosce di ciuccio”, una per lato. Per apparente paradosso, data l’esiguità del posto, tutto l’ambiente potrebbe perfino beneficiarne in termini di “dinamicità percepita”.

Circa il pannello, invece, diventa quanto mai opportuno evitarne assolutamente la presenza in futuro, data l’impossibilità (esaminata nel POST XII, che s’invita a leggere o rileggere, a seconda dei casi) di creare un unico effetto prospettico col secondo tratto di c.so Costanzo che sta alle sue spalle.


C.SO COSTANZO, secondo tratto

Anche in questo caso, sembrerebbe non essere del tutto impossibile il posizionamento di archi interi, a patto di non reiterare i vari episodi di disarmonia del 2014 (legati soprattutto differente larghezza degli addobbi).

In alternativa, ove mai riuscisse particolarmente complessa una loro installazione, si potrebbe puntare a dei ‘mezzi archi’, già scherzosamente definiti dal sottoscritto “cosce di ciuccio”.

Archi interi o “cosce di ciuccio”, è altresí necessario che ciascuno di essi rivolga il proprio “lato A” verso piazza Chiesa, in modo da risultare leggibile nella direzione suggerita dalle frecce rosse, e che la fase di addobbo concluda poco prima dell’incrocio con via Salzano (vedasi il doppio segmento rosso), data la netta curvatura verso nord est del secondo tratto di corso Costanzo che rende francamente superflua ogni ulteriore presenza di pali, lampadine e compagnia bella.


C.SO COSTANZO, primo tratto

Per questo tratto stradale che allontana dal centro storico, potrebbero essere sufficienti delle semplici “cosce di ciuccio” ovvero dei pezzi piccoli da posizionare col “lato A” verso piazza Chiesa in modo da apparire leggibili nella direzione suggerita dalle freccia gialla.

Le due linee anch’esse in giallo suggeriscono di far terminare l’installazione degli addobbi poco prima di imboccare viale Manzoni che, colla sua carreggiata relativamente piú larga, già suggerisce un’idea di rottura rispetto al “cuore” delle celebrazioni.


VIA MARFUGGI

Pure per questa strada che allontana dal centro storico, potrebbero essere sufficienti delle semplici “cosce di ciuccio” ovvero dei pezzi piccoli da posizionare col “lato A” verso piazza Chiesa in modo da apparire leggibili nella direzione suggerita dalle freccia verde.

Le due linee anch’esse in verde consigliano di far concludere l’installazione degli addobbi poco prima dell’allargamento della carreggiata.
Ultima modifica di Raffaele2012 il giovedì 16 ottobre 2014, 17:58, modificato 3 volte in totale.
I fuochi marciano nel tempo e nel silenzio. (Francesco Nicassio)


Rispondi

Torna a “Segnalazione eventi - anno 2014”